Most Popular


AFRICA/ERITREA - Clinics and schools closed: the regime prohibits Christian social activities
Asmara - "In Eritrea, the regime has begun to persecute religious confessions and, in particular, the Catholic Church. The objective ... ...





VATICANO - Mons. Bodet e il nuovo slancio universale dell’Infanzia Missionaria, da Parigi a Roma

Rated: , 0 Comments
Total hits: 5
Posted on: 06/24/18
Città del Vaticano - Il 19 giugno è morto, nella diocesi francese di Angers, Mons. Henri Bodet. Era stato Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Francia dal 1978 al 1982 e Segretario Generale della Pontificia Opera dell’Infanzia Missionaria dal 1982 al 1993. Durante il suo mandato, il Segretariato Internazionale dell’Opera è stato trasferito da Parigi a Roma, inaugurando così il suo servizio nei locali del Palazzo di Propaganda Fide il 1 ottobre 1983, festa di S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni.
“Il trasferimento della sede dell’Opera da Parigi a Roma - aveva affermato Mons. Bodet in una intervista all’Agenzia Fides del 28 marzo 1984 – consacra, in un certo senso, una evoluzione iniziata alcuni anni fa, per quanto si riferisce al tipo di servizio che veniva attribuito generalmente all’Opera della Santa Infanzia, come riguardo alla localizzazione dei responsabili della sua azione. Mi spiego. L’Opera della Santa Infanzia si è caratterizzata durante lungo tempo, per le iniziative delle Chiese di Occidente al servizio dei paesi di missione, mediante l’aiuto spirituale e materiale dei fanciulli cristiani associati, ma la sua azione è andata evolvendosi progressivamente verso una forma di scambio di testimonianze di fede e di carità tra fanciulli di tutte le comunità cristiane, di vecchia e di recente evangelizzazione…Questi fattori hanno contribuito a dare all’Opera un indirizzo e una struttura più universale, estendendo la sua azione a tutte le Chiese particolari e a tutte le diocesi”.
Suor Roberta Tremarelli, attuale Segretaria Generale della Pontificia Opera della Santa Infanzia, commenta all’Agenzia Fides: “È evidente la spiritualità universale che ha animato Mons. Bodet durante il suo mandato: aveva fiducia nei bambini e negli obiettivi che l’Opera, sin dalla sua origine, ha cercato di raggiungere coinvolgendo e animando ogni bambino cristiano, di qualunque contesto culturale e sociale, alla dimensione missionaria della sua fede. Ricordiamo la sua generosa collaborazione con le Pontificie Opere Missionarie e il sostegno che ha dato allo sviluppo delle Direzioni Nazionali e all’espansione e rinnovamento dell’Opera dell’Infanzia missionaria, anche attraverso una rete di responsabili diocesani e locali perché siano più vicini ai bambini”.
Henri Bodet era nato il 2 luglio 1923 a Cholat, diocesi di Angers, ed era stato ordinato sacerdote il 30 giugno 1947. Dall’ottobre 1959 all’agosto 1967 era stato missionario a Dakar, in Senegal. Fu il primo Segretario della Conferenza Episcopale Regionale dell’Africa occidentale, e partecipò anche al Concilio Vaticano II. Nel 1967 venne chiamato a lavorare in Segreteria di Stato, fino al 1978, quando fu nominato Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie della Francia. Il 4 maggio 1982 la nomina a Segretario generale della Pontificia Opera dell’Infanzia Missionaria.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?